Casual Friday? Una tendenza sempre più comune

Nelle città italiane, tra Milano e Roma, si sente spesso parlare di Casual Friday. Si allude a uno specifico dress code, appunto casual, riservato di venerdì, in cui alla giacca e cravatta si sostituiscono jeans e sneakers. Di fatto si tratta di una concessione che rompe le regole del look “da ufficio” richiesto in molti posti di lavoro. Accade così che il giorno di venerdì ogni look è giustificato in nome di un outfit più rilassato che prelude al meritato riposo del fine settimana.

Il Causal Friday nasce in America

L’idea di uno specifico dress code riservato al venerdì nasce nella metà degli anni ’90 in America, quando l’economia americana sta attraversando un momento di crescita. Di questa tendenza ne risente il mondo del lavoro e gli stessi lavoratori che si sentono immersi in un’atmosfera serena e di benessere. Proprio all’interno di questo clima di distensione, si diffonde un look più casual e meno formale.

Una guardia “casual” a Buckingham Palace

Il video di GEICO, la compagnia assicurativa americana, fa dell’ironia su questo look con un video davvero esilarante. Ricorre a un luogo che è emblema della formalità e della tradizione: Buckingham Palace. Si tratta di un ambiente dove non ci si aspetterebbe un look da casual friday. Proprio in questo luogo elegante e pettinato una guardia del palazzo, durante il noto momento del cambio della guardia, viene sostituita da un insolito individuo. Quest’uomo ha un aspetto piuttosto trasandato: veste una vestaglia, calza infradito, sorseggia una bevanda take away e indossa il cappello della guardia.
Insomma, una guardia esageratamente casual!

Un suggerimento, no?

potrebbe interessati anche

Navigando all'interno del sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi